Medicina Rigenerativa

4 motivi sul perché si paga la prima visita dal chirurgo plastico PDF Stampa E-mail

Una delle prime domande che un chirurgo plastico sente rivolgersi quando viene contattato da potenziali nuovi pazienti è: “Ma la prima visita si paga? Quanto costa?”.

Sì, la prima visita dal chirurgo plastico si paga. Anzi, preoccupatevi se vi dicono che è gratuita.

In questo articolo vorrei darvi 4 buone ragioni per le quali pagare la prima visita non è solo giusto, ma è segno di qualità e professionalità del chirurgo plastico e, di conseguenza, di sicurezza per il paziente.

 

Leggi tutto...
 
Ricostruzione del padiglione auricolare affetto da microtia PDF Stampa E-mail

Vista la sua complessa impalcatura cartilaginea, il padiglione auricolare è una delle parti del corpo umano più difficili da riprodurre e ricostruire. Nonostante tutto, già dalla fine degli anni ’50 sono state messe a punto delle tecniche in grado di ricostruire il padiglione auricolare utilizzando la cartilagine costale.

Nel 1991 il chirurgo americano John Reinisch ha sviluppato la tecnica per l'impianto di una protesi in polietilene poroso ad alta densità che nel corso degli ultimi 20 anni si è sempre più affermata come la metodologia più efficace nella trattazione della microtia.

Chi può sottoporsi a questo intervento? In cosa consiste l’intervento e il post-operatorio? Quali sono i vantaggi e i risultati reali per i pazienti?

 

Leggi tutto...
 
Microtia: cos’è, cause, condizioni associate e cura PDF Stampa E-mail

Che cos’è la microtia?

La microtia è una deformità congenita che colpisce il padiglione auricolare e che comporta un mancato sviluppo dell’orecchio durante il primo trimestre della gravidanza. Esistono 4 gradi di microtia:

  • grado 1: orecchio piccolo, anatomia abbastanza normale, e spesso assenza del canale uditivo o con un canale stretto;
  • grado 2: minima anatomia dell’orecchio, trago sviluppato, 1/3 dell’orecchio è di solito normale, assenza del canale auricolare o canale stretto;
  • grado 3: forma di microtia più comune, caratterizzata da parti di orecchio piccole e non sviluppate e dall’assenza del canale;
  • grado 4: noto anche come anotia, totale assenza di resti dell’orecchio e del canale.

La microtia è nel 90% dei casi monolaterale, colpisce più frequentemente l’orecchio destro e si presenta 2-3 volte più spesso negli uomini rispetto alle donne. La microtia ha un’incidenza di circa 1 su 8000 neonati e in Italia si registrano circa 90 nuovi casi l’anno.

 

Leggi tutto...
 
Trapianto di capelli con tecnica FUE PDF Stampa E-mail

Questo mese, nella rivista MY LIFE, troviamo un'intervista realizzata al Dott.

Roberto Scalco dove si approfondisce il tema del trapianto di capelli con tecnica FUE.

Intervista Dott. Roberto Scalco

 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 7

Valid XHTML 1.0 Transitional