Chirurgia e Medicina Estetica

Prezzi e finanziamenti

Espansione delle cellule staminali estratte dal grasso PDF Stampa E-mail
Scritto da Roberto Scalco   
Mercoledì 16 Giugno 2010 17:47

ADSC (Adipose Derived Stem Cells)

Crioconservazione biologica

Espansione cellulare

 

Le Cellule Staminalicellule staminali estratte dal sangue del cordone ombelicale, dal liquido amniotico, dal tessuto adiposo e cellule mature come i fibroblasti vengono conservate attraverso un apposito processo di crioconservazione biologica, e coltura cellulare è possibile effettuare l'estrazione, l'analisi, l'espansione e il congelamento programmato di vari tipi di cellule.

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che una cellula umana posta in azoto (-196°) interrompe il proprio processo di invecchiamento e sopravvive per almeno 20 anni; il congelamento, infatti, causa l’interruzione delle funzioni metaboliche cellulari e l’inibizione della produzione di radicali liberi.

La crioconservazione biologica delle ADSC offre la possibilità di ripetere per almeno 10 volte il trattamento, senza dover effettuare ulteriori lipoaspirazioni.

I processi necessari allo scongelamento ed espansione delle ADSC, inoltre, conferiscono una maggiore alla cellula rispetto al momento del prelievo.

Società Italiana di Chirurgia Plastica ed Estetica.

dr. Roberto SCALCO

Numero Verde

 

ESPANSIONE DELLE CELLULE ESTRATTE

1ml di grasso contiene circa 3.000 cellule staminali mesenchimali ADSC. Attraverso i processi di espansione, dalla stessa quantità di grasso a possibile ottenere da 3 a 5 milioni di cellule ADSC omogenee. L'espansione cellulare rappresenta, quindi, l'unica tecnica esistente in grado di generare una quantità di ADSC sufficienti per produrre risultati terapeutici significativi.

Qualunque altra tecnica ridurrebbe il volume del grasso ad un pool eterogeneo di cellule, rendendo però insignificante  la quantità di ADSC utilizzabili. II processo di espansione delle cellule ADSC non supera mai il 3° passaggio ed il rilascio viene corredato di test genetici.

 

GLI IMPIEGHI CLINICI

Le ADSC espanse possono essere utilizzate per trattare tutte le patologie e/o inestetismi che, fino ad oggi, hanno visto l'impiego del Lipofilling.

Le principali linee cellulari in cui si differenziano le ADSC sono:

  1. Adipogenesi
  2. Osteogenesis
  3. Condrogenesi
  4. Miogenesi
  5. Ematopoietica ed usi vascolari

Alcune patologie trattate:

  • Osteoartrite
  • Encefalomielite Autoimmune (EAE)
  • Trombocitopenia Purpura Refrattaria Autoimmune
  • Complesso della fistola perianale
  • Artrite Reumatoide
  • Invecchiamento cutaneo

 

Per ulteriori informazioni:

Società Italiana di Chirurgia Plastica ed Estetica
Numero Verde

Bibliografia:

  • Gimble JM: Adipose tissue-derived therapeutics. Expert Opin Biol Ther 2003; 3: 705-713.
  • Gimble JM, Katz AJ, Bunnel BA: Adipose-derived stem cells for regenerative medicine. Circ Res 2007; 100: 1249-1260.
  • Yoshimura K, Shigeura T, Matsumoto D, et al.: Characterization of freshly isolated and cultured cells derived from the fatty and fluid portions of liposuction aspirates. J Cell Physiol 2006; 208:64-76.
  • Jack GS, Almeida FG, Zhang R, Alfonso ZG, Zuk PA, Rodrigues LV: Processed lipoaspirate cells for tissue engineering of the lower urinary tract: implications for the treatment of stress urinary incontinence and bladder reconstruction. J Urol 2005; 174: 2041-2045.
  • Rodrigues LV, Alfonso ZG, Zhang R, Leung J, Wu B, Ignarro LJ: Clonogenic multipotent stem cells in human adipose tissue differentiate into functional smooth muscle cells. Pro Natl Aced Sal USA 2006; 103: 12167-12172.
  • Lendeckel S, Jodicke A, Christophis P, et al.: Autologous stem cells (adipose) and fibrin glue used to treat widespread traumatic calvarial defects: case report. J Craniomaxillofac Surg 2004; 32: 370-373
  • Yoshimura K, Sato K, Aoi N, Kurita M, Hirohi T, Hari K: Cell-assisted lipotransfer for cosmetic breast augmentation: supportive use of adipose-derived stem/stromal cells. Aesthetic Plast Surg 2008; 32: 48-55.
  • Rigoti G, Marchi A, Galie M, et al.: Clinical treatment of radiotherapy tissue damage by lipoaspirate transplant: a healing process mediated by adipose-derived adult stem cells. Plast Reconstr Surg 2007; 119: 1409-1422.
Ultimo aggiornamento Martedì 16 Febbraio 2016 11:36
 

Valid XHTML 1.0 Transitional